Moi Multiple sfila ad Altaroma con Animali Fantastici

moi multiple

12 febbraio 2018 • Moda • Di: • Visto: 103

«Finalista di Who’s On Next? 2009, organizzato da Altaroma, Moi Multiple, brand della giovane designer Anna Francesca Ceccon torna a sfilare sulle passerelle capitoline per presentare la sua nuova collezione fall/winter 2018-19.»

Dal 25 al 28 gennaio 2018, Roma è diventata, come ogni stagione, la location della fashion week Altaroma. Sinonimo di tradizione e sperimentazione, questo progetto mira alla promozione del Made in Italy offrendo ai grandi stilisti, agli studenti delle accademie di moda e ai designer emergenti (Moi Multiple vi dice qualocsa?), la possibilità di presentare le loro creazioni nell’ambito di un evento in grado di riunire grandi nomi della moda, giornalisti, buyer ed esponenti del settore.

Una vetrina nella quale poter esprimere se stessi e la propria passione, tramutandola in abiti di alta moda e accessori. Noi di Snap Italy ci siamo armati di scarpe comode (ma sempre alla moda!, ndr), cellulare carico e borsa in spalla per seguire tutti gli eventi e le sfilate in questi giorni frenetici ma al tempo stesso spettacolari. Il 26 gennaio, ad esempio, nella location del Guido Reni District si è tenuta la sfilata di Moi Multiple (sito ufficiale), brand della designer Anna Francesca Ceccon. Luci spente, fari rivolti verso la passerella: è tutto pronto. Da dietro le quinte si percepisce molta fibrillazione, ansia e preoccupazione ma anche tanto entusiasmo. Si inizia. Musica di sottofondo e via, comincia a sfilare la prima modella.

Animali Fantastici è il mood, tema della sua nuova collezione. Pian piano aumenta di intensità la musica, mentre le modelle compiono il loro perfetto percorso. Abiti colorati, calze verdi, arancioni, gialle, blu. Piume, dettagli in pelliccia, motivi geometrici, linee slim e avvitate sia per il giorno che per la sera.

Grande protagonista è una donna contemporanea che non teme di essere se stessa e ha il coraggio di osare. La sfilata segue una narrazione fatta di volumi, lavorazioni e tessuti che cambiano e si combinano perfettamente tra loro. L’organza, da sempre segno di riconoscimento della stilista, sottolinea la ricerca di modernità tramite un uso inedito di tessuti tradizionali. Sono questi i capisaldi del brand Moi Multiple. Leggerezza e grinta chiudono in bellezza la sfilata. Sulle note di Amanda Lear – La Bagarre (1976), rientrano in scena tutte le modelle accompagnate dalla stilista che si trattengono in un breve balletto in grado di far sorridere tutti i presenti. E chiudiamo in bellezza anche quest’articolo con il video che farà sognare ad occhi aperti anche tutti voi lettori…

Francesca D’Arienzo

Tags: , , , , ,

Comments are closed.