Mete invernali: ecco le più scelte in Italia

mete invernali

9 gennaio 2018 • Viaggi • Di: • Visto: 105

«Neve, relax e tantissimo divertimento. Anche nei mesi più freddi l’Italia resta ambitissima, potendo offrire panorami mozzafiato e strutture all’avanguardia. Ecco quali sono le mete invernali più selezionate del Belpaese»

In inverno non sono poche le donne che vorrebbero sfuggire al lavoro, per potersi concedere una vacanza lontano da tutto e da tutti: le settimane bianche, quindi, sono un’occasione ideale per regalarsi un bel viaggio invernale votato al relax, al divertimento o all’attività fisica. La neve, non a caso, è una delle realtà più accattivanti e per tante persone rappresenta un fattore molto più apprezzato del sole delle mete estere: ecco perché l’Italia, nonostante il sentimento esterofilo di molte, continua ad essere una destinazione ideale per godere di tutto questo in inverno. Come preparare la valigia per una divertente settimana bianca, e quali sono le migliori mete invernali fra cui scegliere?

Valigia d’inverno: come prepararla e cosa portare?

Un viaggio verso le mete invernali ha un solo difetto: il peso della valigia, che potrebbe facilmente superare le linee guida imposte dalle compagnie aeree per via di maglioni e altri abiti pesanti. Quindi la prima sfida è proprio questa: cercare un giusto compromesso fra indumenti indispensabili (qui l’outfit montagna perfetto!) e leggerezza del bagaglio. Magari optando per i borsoni grandi da viaggio, che sono molto spaziosi ma anche molto meno pesanti rispetto alle valigie rigide. Oltre ai vestiti, poi, non dimenticatevi di prodotti come la crema solare, come questa di Lichtena, indicata anche per le pelli sensibili: in inverno la pelle richiede la giusta protezione dai raggi UV, soprattutto quando è presente la neve o si va in montagna. Altri cosmetici importanti per la cura della pelle sono la crema idratante e un emolliente per mani e labbra: tutti prodotti volti a proteggere e lenire la pelle esposta al freddo. Cos’altro mettere in valigia? Un piumino leggero è quasi obbligatorio, così come i vestiti tecnici, leggerissimi e perfetti per fare movimento all’aperto.

Quali sono le migliori mete invernali per una settimana bianca?

L’Italia è un paese ricco di sorprese, più di quante se ne possano immaginare e tutte accessibili senza per questo allontanarsi dai nostri confini. Basta un po’ di arguzia e di spirito d’iniziativa, oltre a qualche indicazione utile che possa convincervi della bontà e della bellezza di certe destinazioni. Ad esempio, Madonna di Campiglio figura tra le migliori mete per trascorrere una settimana bianca fra neve, natura e montagne: situato nel pieno delle Dolomiti, questo luogo è consigliatissimo per chi ama attività come il trekking e l’alpinismo. Una seconda meta particolarmente preziosa per una vacanza invernale è Spoleto, anche se per motivi completamente diversi: questa cittadella umbra, infatti, è una destinazione molto quieta e resa affascinante dalle sue placide atmosfere. Qui è possibile visitare edifici molto antichi come la Cattedrale di Santa Maria dell’Assunta o il famoso Teatro Romano. Anche Aosta figura in questo nostro elenco “bianco”: per via dello sfondo regalato dalle altissime montagne innevate, e per la presenza di perle architettoniche come l’Anfiteatro Romano e il chiostro della Collegiata di Sant’Orso. Per chi ama i borghi persi nel tempo, invece, il consiglio è di visitare Sutri nel Lazio: un’occasione preziosa per scoprire un paesino che sembra rimasto immobile nel Medioevo. In inverno, poi, i colori di questo borgo si trasformano, regalando sensazioni uniche e un paesaggio quasi mistico. Infine, chiudiamo con Limone sul Garda (Brescia): per le appassionate di laghi e di borghi, questa meta è il mix perfetto.

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Comments are closed.