Italian Luxury Interiors a Fort Lauderdale

Italian Luxury Interiors

9 ottobre 2017 • Moda • Di: • Visto: 216

«Nello scorso weekend, a Fort Lauderdale, si è tenuta la seconda edizione della Italian Luxury Interiors, la kermesse dedicata al meglio del Made In Italy

Il meglio del Made in Italy nel campo dell’arredamento, dell’oggettistica da regalo e dell’artigianato, è sbarcato nei giorni scorsi a Fort Lauderdale, nella parte sudorientale dello Stato USA della Florida. L’obiettivo, con la seconda edizione della Italian Luxury Interiors (sito della kermesse), era mettere in bella mostra  le migliori proposte di settore con alcune di queste che, stilando un elenco casinò online, sono perfette pure per l’arredamento delle case da gioco.

L’evento, per dare risalto all’Italia delle eccellenze e del lusso, è stato promosso dall’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane (ICE), in collaborazione con la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa (CNA), con la Confartigianato e con la Universal Marketing.

Nel corso della mostra collettiva, nei locali che si trovavano a pochi chilometri da Miami, sono state ben 15 le aziende italiane presenti su un’area di oltre 200 metri quadrati. Ciò significa che, in presenza di oltre 6 mila tra operatori del settore del lusso, architetti ed interior designer, rispetto alla prima edizione della Italian Luxury Interiors sono state raddoppiate le aziende Made in Italy partecipanti ed anche la superficie di esposizione.

In accordo con quanto dichiarato da Andrea Ferrari, il direttore dell’ICE di Miami, per le imprese italiane dei complementi d’arredo, l’evento Italian Luxury Interiors è stato un grande successo in quanto sono stati registrati importanti incrementi per quel che riguarda le vendite, a conferma dell’importanza della partecipazione a questi eventi. La tappa USA per l’Italian Luxury Interiors è stata non a caso organizzata in virtù del fatto che, per la fornitura di prodotti di arredo negli Stati Uniti, l’Italia spicca per essere il primo Paese europeo.

Il trend di crescita, peraltro, continua visto che, in accordo con gli ultimi dati che sono stati forniti da FederlegnoArredo, nello scorso mese di gennaio del 2017, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, le esportazioni Made in Italy di mobili e di sistemi di illuminazione hanno fatto registrare un balzo del 25,4%. Su base annuale, invece, negli ultimi anni la crescita negli States è stata pari al 22% nel 2015, ed a +8,8% l’anno scorso a fronte di un valore complessivo delle vendite che ormai ha sfondato la soglia del miliardo di euro.

La tappa in Florida per l’Italian Luxury Interiors fa seguito alla collettiva italiana che si è tenuta presso la International Contemporary Furniture Fair (ICCF) di New York dal 21 al 24 maggio scorso. Anche in questo caso ICE ha permesso alle aziende partecipanti, in ragione del versamento della quota di partecipazione prevista, di fruire su tutta una serie di servizi inclusi a partire dall’affitto dell’area espositiva e passando per l’allestimento e arredo secondo il progetto del Direttore Artistico, l’assicurazione dei campionari esposti, il kit informativo del mercato/settore, l’inserimento nel catalogo generale della fiera, la campagna stampa e comunicazione, la realizzazione di un catalogo ad hoc della collettiva, ed anche i servizi di pulizia e di vigilanza.

La partecipazione alle missioni ICE, da parte delle aziende del Made in Italy che vogliono crescere all’estero, prevede l’invio a mezzo posta elettronica della scheda di adesione debitamente compilata e firmata da parte del legale rappresentante, e del Regolamento ICE-Agenzia che deve essere debitamente firmato. L’ICE provvede poi a registrare le richieste di partecipazione in ordine di arrivo fermo restando che, al di fuori del programma dell’iniziativa, sono a carico dell’azienda partecipante le spese relative all’assicurazione, al trasporto ed alla movimentazione dei propri campionari, e lo stesso dicasi pure per le spese di viaggio e di alloggio del personale presente all’evento.

Tags: , , , , , , ,

Comments are closed.