Acquistare arredamenti Made in Italy online: i pro e i contro

arredamenti Made in Italy

10 ottobre 2017 • Business & Startup • Di: • Visto: 239

«La nostra guida sugli acquisti di arredamenti Made in Italy online. Perché in un oceano così vasto bisogna saper riconoscere i pro e i contro.»

Quando si parla di shopping online sentiamo ogni sorta di parere, sia in positivo che in negativo; alcuni, ad esempio, continuano a ribadire che gli acquisti online non sono affatto affidabili, mentre altri esaltano le loro esperienza in Rete, e il dilemma aumenta quando si parla di acquisti di un certo valore, specialmente di prodotti nostrani, come nel caso degli arredamenti Made in Italy. Sei confuso e non sai se sia meglio acquistare arredamento online o offline? Cominciamo con il dire che è sempre meglio evitare di fare scelte precipitose. È consigliabile, infatti, acquistare solo in siti sicuri, e se ti stai chiedendo come riconoscere se un e-commerce è sicuro o meno non preoccuparti. Ecco qualche utile consiglio da tenere sempre a mente. Innanzitutto basta accertarsi che sulla barra degli indirizzi vi sia riportata la scritta HTTPS://….., e che accanto ci sia il simbolo di un lucchetto chiuso di colore verde. Se trovate queste due caratteristiche vuol dire che state navigando su un sito sicuro e che i vostri dati sensibili sono protetti da eventuali attacchi hacker. Ma vediamo adesso qualche altro consiglio molto utile, in grado di aiutarci nella nostra decisione.

Acquistare arredamenti Made in Italy online: i pro

 

Le esperienze di chi acquista arredamenti Made in Italy online sono diverse, c’è chi ne parla in positivo chi invece in negativo, ma vediamo insieme i pro degli acquisti fatti online.

  • L’ampia gamma di collezioni offerte è un buon punto di partenza. In questo modo può capitare che durante i tuoi acquisti un tipo di mobile che non avresti nemmeno preso in considerazione cattura la tua attenzione, e finirà con il diventare un’opzione migliore di quella che stavi cercando. Inoltre avendo una grande varietà di prodotti, rigorosamente realizzati in Italia, avrai anche la possibilità di confrontare i diversi prodotti offerti in modo veloce e simultaneo.
  • Facilità di accessibilità: tutto ciò che dobbiamo fare è scegliere la dimensione del mobile e ordinarlo, il fornitore farà il resto. L’acquisto di pezzi di arredamento online in linea di massima è un’operazione facile, è possibile accedere ai siti web comodamente da casa, salvandoti da lunghe file e attese in mezzo al traffico.
  • Promozioni e sconti: i negozi online si occupano di tantissimi clienti, di conseguenza possono offrire maggiori sconti e offerte sugli arredi che mettono in vendita, perché, si sa, il Made in Italy di una certa qualità ha costi non indifferenti.
  • Reso della merce: la maggior parte dei negozi di arredamento online cui abbiamo accertato la sicurezza ha una politica di rimborso o di reso che consente di restituire o sostituire il prodotto se non lo si trova adatto. Puoi anche ritornare o sostituire un mobile online nel caso in cui sia danneggiato o se non corrisponde correttamente alle nostre aspettative.

Acquistare arredamenti Made in Italy online: i contro

 

Finiti gli elogi dello shopping online di complementi d’arredo, vediamo adesso le difficoltà che possiamo riscontrare se acquistiamo mobili online.

  • Non sempre quello che vedi corrisponde alla merce che ti arriva: quando vedi qualcosa online, non sempre sei certa di come possa essere visto dal vivo. A differenza dello shopping online, quando si acquista nei negozi tradizionali, abbiamo la possibilità di toccare il prodotto, aprire i cassetti, sedersi sul divano e di conseguenza acquistare solo dopo che si è sicuri. Attraverso una schermata del computer o del telefonino non possiamo farlo e capita di dover sostituire il prodotto ordinato.
  • Recensioni non realistiche: non bisogna confidare troppo sui pareri altrui, non sempre, infatti, corrispondono alla realtà dei fatti. Può capitare, al contrario, che un prodotto apprezzato da altri clienti non corrisponda poi alle nostre necessità.
  • Spese di spedizione: l’ordine effettuato online richiede probabilmente la spedizione, accertiamoci prima degli eventuali costi aggiuntivi, alcuni siti web hanno un prezzo minimo sopra il quale le spese di spedizione non vengono caricate. Nei negozi tradizionali invece non abbiamo mai spese di spedizione aggiunte e possiamo portare immediatamente il prodotto a casa.

Insomma, dopo aver elencato i pro e i contro sull’acquistare arredamento online, possiamo concludere con il dire che non è affatto una brutta idea. Il consumatore, in effetti, ha abbastanza tempo a disposizione per valutare ed eventualmente restituire i prodotti. Definire lo shopping online non affidabile è ormai obsoleto, e così come è aumentato lo shopping online è aumentata anche la fiducia da parte delle persone su questo genere di negozi.

Tags: , , , , , , , ,

Comments are closed.